P&A su OrizzonteCina: La prima generazione sino-italiana

Primavere e autunni, lo straordinario graphic essay di Ciaj Rocchi e Matteo Demonte dedicato alle vicende biografiche del nonno di Matteo, Wu Lishan, uno dei primi cinesi a stabilirsi in Italia negli anni Trenta del Novecento, sta facendo molto parlare di sé. Dopo un’anteprima sul Corriere della Sera, quasi tutte le principali testate italiane hanno recensito questo “documentario a fumetti”, pubblicato nel settembre del 2015, che è la prima opera rivolta al grande pubblico dedicata alle origini dell’esperienza sino-italiana, per di più realizzata da chi di questa esperienza è discendente diretto.

A poco più di quattro mesi dalla sua pubblicazione, è in preparazione la sua terza ristampa e gli autori hanno da poco ceduto

l’opzione per i diritti di una sua trasposizione in film d’animazione. Ciaj e Matteo sono una coppia di videomaker milanesi, e la loro idea iniziale era proprio quella di realizzare un cartone animato a sfondo storico-biografico. L’incontro con la casa editrice padovana BeccoGiallo, nota per il suo impegno nei confronti del fumetto come strumento di denuncia, reportage e riflessione politica, li orienterà verso la carta stampata.

 

OrizzonteCina vol. 6 n.6 novembre-dicembre 2015 (3)OrizzonteCina vol. 6 n.6 novembre-dicembre 2015 (4)OrizzonteCina vol. 6 n.6 novembre-dicembre 2015 (5)

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...